Crea sito

Categorized | Guide e Fai da Te

Come puntare la parabola satellitare

Posted on 19 marzo 2014

Di chiamare l’antennista non ti va, vorresti risparmiare almeno 50 euro: vediamo come puntare la parabola satellitare senza l’aiuto di nessuno, tutto fai da te!

Tempo di promozioni Sky durante le feste natalizie, e hai deciso di montare una parabola satellitare sul tetto o sul balcone di casa ma non ti è chiaro come puntarla in maniera esatta per ricevere i canali italiani? Non ti preoccupare, si tratta di una procedura non molto difficile. Basta usare gli strumenti giusti.

Segui guida punto per punto e scoprirai che puntare la parabola satellitare è una procedura abbastanza semplice, in modo che non avrai bisogno di chiamare l’antennista. Magari ci vorrà un po’ di pazienza ma alla fine ti assicuro che riuscirai a guardare tutti i tuoi canali satellitari preferiti.

Per puntare la parabola satellitare, devi procurarti due strumenti indispensabili: un Sat Finder, che serve a rilevare il segnale satellitare (lo trovi in tutti i principali negozi di elettronica e costa 10-15 euro e), ed una semplicissima bussola, che ti aiuterà a posizionare la parabola col giusto orientamento.

Punto primo, devi utilizzare la bussola per puntare la parabola verso sud. A meno che non ti trovi nel deserto potrai fare a meno della bussola guardando il posizionamento delle parabole dei vicini, in modo da essere certo di regolare la parabola in modo corretto. Adesso bisogna collegare il cavo proveniente dal decoder all’entrata To REC del Sat Finder, e con un altro cavo l’illuminatore della parabola all’entrata To LNB del Sat Finder e comincerai a sentire una sorta di fischio.

Il fischio deve esere di media potenza. Procedi in questo modo: posiziona verso il centro la leva del potenziometro del Sat Finder e quando non senti più il fischio inizia a sollevare delicatamente la parabola. Se senti nuovamente il fischio e la lancetta va verso destra, ruota leggermente il potenziometro verso sinistra finchè il fischio non si attenua.

Successivamente, alza la parabola lievemente e aspetta di sentire il fischio nuovamente più forte. Porta dunque verso sinistra il potenziometro del Sat Finder e alza ancora leggermente la parabola. Se il fischio non si sente bene, abbassa di un po’ la parabola e fermala al punto in cui il fischio si sente di media potenza.

Adesso bisogna regolare la parabola orizzontalmente. Riporta quindi il potenziometro del Sat Finder sul centro e sposta la parabola verso sinistra fino a che non senti un fischio…. Devi ottenere come per il posizionamento verticale, un fischio di media potenza, ripetendo le stesse operazioni e orintandoti a sinistra e a destra invece che su e giù.

Se c’è qualcuno in casa che può aiutarti è meglio. Ma se sei solo, non ti resta che tornare in casa, accendere il televisore e sintonizzati su un canale Rai satellitare. Se si vede, tutto è andato per il verso giusto e puoi goderti la tua TV satellitare.

puntare-la-parabola-satellitare

Se non ce l’hai ancora fatta a puntare la parabola satellitare correttamente, significa che l’antenna non è riuscita a captare il segnale di HOT BIRD 13° est, il satellite italiano su cui si trovano i canali della Rai, quelli di Mediaset, SKY e molti altri canali.

Per aiutarti a rintracciarlo, puoi usare il servizio online DishPointer che consente di sfruttare le mappe di Google Maps per capire la direzione in cui orientare la parabola dalla propria abitazione. puntare-la-parabola-satellitare-2

Basta collegarti alla pagina principale di DishPointer, digita l’indirizzo di casa tua nel campo Your location, seleziona 13E Eutelsat Hot Bird dal menu a tendina All satellites e clicca sul pulsante Go per visualizzare sulla mappa le indicazioni relative al posizionamento della parabola. Buona TV satellitare!

Presto fatto, ecco come puntare la parabola satellitare!

Comments are closed.

Log In

Seguici su Twitter