Crea sito

Categorized | Lavoro

I ruoli dell’animazione: il capo diurno e l’organizzazione della giornata

Posted on 16 febbraio 2015

Il capo diurno è una persona “vicina” al capo animatore, con molti anni d’esperienza: si occupa di organizzare le attività giornaliere dell’equipe di animazione. L’organizzazione, bene o male, è simile in tutte le strutture: quella base, si compone dell’attività mattutina, pomeridiana e serale.
Quella mattutina, inizia nella maggior parte dei casi in spiaggia. Prevede il risveglio muscolare e varie attività fitness, come l’acqua gym; il miniclub, in un’area delimitata della spiaggia, con giochi vari, assolutamente fuori dall’acqua per evitare eventuali problemi; l’attività dello young club, con tornei da spiaggia, o magari giochi in acqua. Il tutto è circondato dall’attività dei vari “capi” e dei contattisti, la presenza di musica, la possibilità magari di realizzare anche delle “dediche musicali”. Il tutto, si conclude poi col gioco aperitivo, che di solito si tiene in spiaggia quando è previsto la mattina.
Di pomeriggio, ci si sposta in piscina, oppure in un’area “bar”: sono previste attività di miniclub, magari in strutture apposite da parte, attività “relax” con tornei vari, freccette o bocce, e tornei di carte vari. È previsto un corso di aerobica, o zumba o, in generale, di fitness: in previsione di spettacoli col supporto degli ospiti, magari potrebbe essere uno spazio dedicato all’esercitazione. Sono previsti anche i vari tornei sportivi nei campi appositi.
Il responsabile diurno potrebbe aiutare il capo animatore nell’organizzazione della serata: cabaret, musical, serate giochi, karaoke, serate danza o feste a tema. Ma anche attività di bambini, come un musical o una sfilata.  In un villaggio, è possibile poter ripetere il programma ogni 2/3 settimane, per il ricambio continuo di ospiti. Laddove non fosse possibile, come ad esempio in un campeggio dove gli ospiti restano per mesi interi, è bene organizzare già prima della partenza molto materiale, in modo da non proporre sempre le stesse cose: rischierete di annoiare l’ospite, oltre che di fare davvero un a brutta figura.

 

Comments are closed.

Log In

Seguici su Twitter